Mini Addominoplastica

Mini-Addominoplastica

Mini-Addominoplastica

La mini-addominoplastica. Un intervento "mini" per risultati "super"

Cos’è l' intervento di mini-addominoplastica?

mini-addominoplastica - Dr. Urso

L'intervento di mini-addominoplastica è la variante meno invasiva della addominoplastica, e si utilizza solitamente nei casi in cui sia richiesto un intervento più limitato. L'effetto estetico è comunque sempre mirato a correggere il cedimento dei tessuti della parte bassa dell’addome.

Quando ricorrere alla mini-addominoplastica

La miniaddominoplastica è un intervento di addominoplastica ridotto, che si esegue in presenza di non gravi  cedimenti dei tessuti della pancia. Quando il cedimento comporta una evidente perdita del tono superficiale unitamente ad un più o meno accentuato accumulo di grasso, allora la mini-Addominoplastica diventa il tipo di intervento ideale per tornare ad avere una pancia piatta e tonificata. Molto spesso si esegue su donne magre dopo la gravidanza oppure su persone che hanno guadagnato e perso rapidamente peso (lasciando il cosidetto "effetto fisarmonica").

Come si interviene

Una delle occasioni più frequenti si presenta davanti a pazienti che hanno una cicatrice da parto cesareo, in particolare quando è molto aderente ai piani profondi e lascia in evidenza una piega inestetica la parte inferiore della pancia. Di fronte a tale circostanza, si utilizza la stessa cicatrice per riposizionare i tessuti ed conseguentemente rimuovere l’eccesso adiposo. Il risultato che si ottiene è una pancia appiattita e tonificata, anche attraverso il rinforzamento dei muscoli addominali. In combinazione a questo intervento solitamente si effettua anche la liposcultura per rimodellare i fianchi, e rendere naturale e ottimale l'armonia dell'intera zona del bacino. In caso che il chirurgo effettui questa combinazione di interventi,  egli rimuove la cicatrice del cesareo eliminando anche la pelle in eccesso, le aderenze e rinforzando la parete addominale. Pertanto la Mini-Addominoplastica predilige sfruttare la presenza di qualsiasi cicatrice della pancia come punto di accesso alla correzione dell’addome. Evita pertanto di eseguire una nuova incisione cutanea, non generando una nuova cicatrice. Nel caso non siano presenti cicatrici pregresse, allora il Chirurgo eseguirà un taglio orizzontale sopra il pube, molto più corta rispetto alla addominoplastica. La cicatrice orizzontale finale sarà pertanto coperta dagli indumenti intimi, e non vi è presenza di alcuna cicatrice intorno all’ombelico.  

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Rimodellamento del Corpo

Rimodellamento del corpo

Rimodellamento del corpo

Rimodellamento del corpo. Riacquista la forma perduta del tuo corpo, rimodellandolo.

Il rimodellamento del corpo

Rimodellamento del corpo- Dr. Urso

Il rimodellamento del corpo è oggi un intervento di Chirurgia Estetica sempre più richiesto. Si tratta in pratica di diverse tecniche il cui scopo è quello di eliminare il grasso corporeo localizzato in una o più aree del corpo. La finalità è quella di poter riacquistare la forma migliore del proprio corpo, mantenendo un aspetto assolutamente naturale.
Le zone maggiormente interessate dalle tecniche di rimodellamento hanno solitamente l'obiettivo di:

  • rimodellare i fianchi
  • snellire l'addome
  • levigare le cosce
  • snellire i glutei

Rimodellamento del corpo - quali sono le tecniche

Come detto, l'attività di rimodellamento del corpo può essere esercitata utilizzando diverse tecniche, tra di loro complementari e/o consecutive. Questa scelta dipende dagli obiettivi desiderati dal paziente e da fattori legati all'elasticità della pelle, l'età, lo stato di salute.

Rimodellamento del corpo- Dr. Urso

Le tecniche usate sono solitamente:

Gli obiettivi del Rimodellamento del corpo

Come detto, esistono diverse tecniche che possono essere utilizzate dal chirurgo estetico, diverse tra loro anche a secondo della zona da trattare.
Di certo bisogna tenere a mente che l'obiettivo del chirurgo è sempre quello di rimodellare il corpo. Per rimodellare intendiamo pertanto dire che il primario obiettivo del chirurgo è quello sì di alleggerire le parti, eliminando il grasso in eccesso. Ma è certo che per farlo manterrà a tutti i costi le giuste proporzioni del corpo. Il risultato che si vuole ottenere è certamente un corpo "nuovo", ma che rispecchi fedelmente la struttura e la corporatura naturale del paziente.

E' altresì ovvio che il rimodellamento del corpo viene prima definito insieme al paziente, per analizzare le parti su cui intervenire. Il chirurgo poi espone i possibili risultati se si possono ottenere in abse alle diverse tecniche che si adotteranno.

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Liposuzione

Liposuzione

Liposuzione

Liposuzione. Scolpisci il corpo con la rimozione dei depositi di grasso su addome, fianchi, glutei, cosce, ginocchia, arti superiori, mento e collo

La Liposuzione

Liposuzione - Dr. Urso

La liposuzione o liposcultura, più comunemente note come chirurgia del rimodellamento del corpo, sono gli interventi più richiesti in chirurgia estetica. La liposuzione consente di scolpire il corpo rimuovendo depositi di grasso da aree come:
  • l'addome
  • i fianchi
  • i glutei
  • le cosce
  • le ginocchia
  • le braccia
  • il mento
  • il collo
Vogliamo sottolineare ed evidenziare che l'intervento di liposuzione non dev'essere considerato un metodo semplice ed alternativo per perdere peso. Esso è invece un vero e proprio intervento di chirurgia estetica.

La Liposuzione - di cosa si tratta

L'intervento si basa sul principio dell'inserimento sottocute di una sottile cannula collegata ad un dispositivo di aspirazione. Il chirurgo la utilizza poichè, tramite opportune manovre, frantuma i cuscinetti adiposi. In tal modo i depositi di grasso sono frantumati e quindi aspirati. Dopo che il chirurgo ha raggiunto il risultato desiderato, egli procede poi al bendaggio della zona trattata per favorire il rimodellamento dei tessuti. La tecnica viene comunemente ritenuta efficace, sicura e di facile applicazione. La liposcultura è un'evoluzione della liposuzione in quanto utilizza delle microcannule per "scolpire" aree molto selezionate del corpo. La liposuzione e la liposcultura consentono di rimuovere adiposità localizzate che non possono essere eliminate in altri modi. La liposuzione e la liposcultura non servono quindi per dimagrire ma per rimodellare il corpo.

Liposuzione - A chi è rivolto

La liposuzione e la chirurgia del rimodellamento del corpo sono interventi indicati per coloro che hanno una discreta forma fisica e una cute compatta ed elastica ma presentano delle adiposità localizzate in alcune aree del corpo. Si procede a tali interventi quando tali adiposità non possono essere eliminati né con la dieta né con l'esercizio fisico.

I rischi potenziali

Poichè è pur sempre un intervento chirurgico, anche se poco invasivo, esso può comportare rischi che vanno valutati insieme al Chirurgo Plastico, così come le aspettative sui risultati estetici ottenibili. Inoltre con il tempo il tessuto adiposo può ripopolarsi ed il numero di adipociti può essere rispristinato. Il solo modo per assicurarsi che il tessuto adiposo allontanato durante la liposuzione non ritornerà in situ, consiste nell'adottare uno stile di vita sano, che include una dieta equilibrata ed un esercizio fisico adeguato.

Gli effetti della Liposuzione

Il rimodellamento delle forme corporee, conseguente alla liposuzione, è generalmente di lunga durata, a patto che il peso rimanga stabile. Se una persona aumenta di peso dopo una procedura di liposuzione, la distribuzione del grasso può cambiare (ad esempio, se è stato trattato l'addome, i nuovi accumuli adiposi possono interessare prevalentemente le cosce o i i glutei, rendendole aree problematiche). La liposuzione non migliora gli inestetismi della cellulite o altre irregolarità della superficie cutanea. Allo stesso modo, la procedura di rimodellamento tramite lipoaspirazione non rimuove le smagliature. Alcune zone del corpo rispondono meglio alla liposuzione, e la procedura può avere esiti variabili da persona a persona. La densità del tessuto adiposo, infatti, varia soggettivamente e in base al sito corporeo.

Come si esegue l'intervento di Liposuzione

All'inizio il chirurgo procede ad eseguire con una penna dei segni a forma di cerchio sull'area da trattare. In sala operatoria viene poi applicata una soluzione sterilizzante sulle zone interessate. Si procede poi a praticare una anestesia localizzata nelle zone da trattare o, se molto ampia l'area, in anestesia generale. Il chirurgo a questo punto realizza una o più piccole incisioni nella zona, attraverso la quale inserisce una cannula sottile collegata ad una pompa a vuoto mediante un tubo flessibile. L'abilità del chirurgo è tutta nella capacità nel manipolare accuratamente la cannula avanti e indietro, il chirurgo può separare e rimuovere le cellule di grasso in eccesso. Egli controlla anche ripetutamente la quantità di liquido e grassi che vengono aspirati e raccolti. Al termine dell'intervento, il chirurgo favorisce il drenaggio dei liquidi applicando un paio di punti di sutura. In ogni caso, durante il drenaggio, le medicazioni devono essere cambiate con regolare frequenza. Dopo circa tre giorni, è sufficiente l'applicazione di alcune bende autoadesive.

Intervento di Liposuzione - il post operatorio

Il recupero è abbastanza rapido e varia in riferimento al volume delle cellule adipose rimosse ed all'ampiezza dell'area sottoposta all'intervento. Le dimissioni del paziente possono essere fatte anche il giorno stesso in caso di anestesia locale o essere ricoverato per almeno una notte, presso la struttura medica o ospedaliera. Il paziente può avvertire dolore o intorpidimento, ma tali effetti si attenuano  con analgesici e scompaiono in poche settimane. E' possibile anche la comparsa di gonfiore e lividi, che scompaiono comunque dopo circa 4-5 settimane. Il chirurgo consiglia certamente di indossare indumenti speciali di sostegno, che comprimano l'area interessata per ridurre il gonfiore e favorire il processo di rimodellamento e guarigione. I risultati finali sono evidenti già dopo una o due settimane, anche se sono necessari alcuni mesi affinché il gonfiore scompaia rendendo visibili i miglioramenti estetici prodotti dall'intervento.

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Liposcultura

Liposcultura

Liposcultura

Liposcultura. Elimina i fianchi troppi prominenti, ventre appesantito, cellulite e smagliature

La Liposcultura per donne e uomini

Liposcultura - Dr. Urso

La liposcultura è uno degli interventi di chirurgia estetica all' avanguardia nel campo del rimodellamento del corpo. Questo intervento consente la rimozione localizzata delle cellule adipose. Fianchi troppi prominenti, ventre appesantito, cosce segnate da cellulite e smagliature: tutti questi inestetismi sono risolti con ottimi risultati. Grazie a questa moderna tecnica, è possibile "scolpire" determinate aree del corpo in modo meno traumatico rispetto ad altri interventi analoghi, come, ad esempio, la liposuzione. E' ovvio che non si può considerare la liposcultura alla stregua di un rimedio sostitutivo della dieta o dell'esercizio fisico. E' invece utile per rimuovere le adiposità localizzate che non si riescono a eliminare con un regime dietetico ipocalorico e con l'attività fisica.

Liposcultura - l'intervento

Si tratta di un vero e proprio intervento estetico. Esso si effettua praticando delle microincisioni attraverso le quali viene prima infiltrata una soluzione che consente di anestetizzare l’area dove verrà effettuato il trattamento estetico. Successivamente il chirurgo procede ad aspirare il grasso con cannule molto piccole, di lunghezza di 12-15 cm. Rappresenta un'evoluzione della liposuzione, perchè, a differenza di quest'ultima - si avvale dell'impiego di cannule dal diametro più piccolo (2-4 mm contro i 5-10 mm impiegati nella liposuzione). In tal caso la liposcultura si definisce come seguire un intervento poco invasivo e quindi meno traumatico.

Allo stesso tempo, questo tipo di intervento consente di ottenere un rimodellamento della figura corporea più preciso e armonioso, evitando la formazione di antiestetici avvallamenti o irregolarità nelle zone trattate.

Come si esegue l'intervento di Liposcultura

Poichè si tratta di un intervento chirurgico, deve essere pertanto eseguito solo Chirurghi Plastici e presso strutture sanitarie idonee, appositamente attrezzate per questo genere di operazioni. Si può eseguire in diverse parti del corpo, come l'addome, le braccia, le cosce, i fianchi, i polpacci, le ginocchia, le caviglie, il collo e perfino le guance. Viene praticata l'anestesia locale o generale a seconda della vastità delle aree da trattare. In caso di anestesia locale, il paziente viene ricoverato in regime di day hospital. Nel caso di anestesia generale, il paziente rimarrà all'interno della clinica per almeno una notte. La durata dell'intervento è variabile a seconda dell'estensione dell'area che dev'essere trattata. Ad ogni modo, indicativamente, un intervento di liposcultura può durare dai 30 minuti fino alle tre ore circa.

Intervento di Liposcultura - prima dell'intervento

Il medico valuta quali aree devono essere trattate, la loro estensione e il grado di elasticità della pelle. L'esame della elasticità della pelle è di fondamentale importanza in quanto, se non sufficientemente elastica, la pelle potrebbe non adattarsi ai nuovi volumi (ridotti) del corpo. In caso di perdita di elasticità, i risultati potrebbero non essere eccellenti. Ovviamente il paziente dovrà anche sottoporsi ad esami specifici.

Intervento di Liposcultura - l'esecuzione dell'intervento

Si inizia eseguendo delle piccolissime incisioni (generalmente in corrispondenza di solchi e pieghe della pelle) attraverso le quali, innanzitutto, viene iniettata una particolare miscela anestetica. Questa miscela contiene soluzione fisiologica, un farmaco anestetico e un vasocostrittore per ridurre l'eventuale perdita di sangue durante l'aspirazione dell'adipe. Dopodiché, all'interno delle piccole incisioni effettuate, si inseriscono le cannule, collegate a una siringa o a una pompa, attraverso le quali si aspirano le cellule adipose.

Intervento di Liposcultura - dopo l'intervento

Subito dopo aver terminato l'intervento, il chirurgo applica nelle aree trattate un'apposita guaina di contenimento per liposcultura, che dovrà essere indossata per un periodo di circa 2-3 settimane. Lo scopo di tale guaina è quello di favorire la guarigione delle aree trattate, mantenendo la forma rimodellata che il chirurgo ha dato al corpo. L'eventuale dolore post-operatorio può essere tenuto sotto controllo con l'assunzione di farmaci antidolorifici o antinfiammatori. Generalmente, il recupero dall'intervento avviene in tempi piuttosto brevi. Le normali attività possono essere riprese già dopo 2-3 giorni l'esecuzione dell'intervento. Il recupero post-operatorio è solitamente piuttosto rapido e in genere scarsamente doloroso.

Intervento di Liposcultura - i risultati

I risultati sono solitamente buoni e di piena soddisfazione del paziente. Essi sono visibili solamente dopo due o tre settimane, poiché nel post-intervento la zona trattata tende a essere gonfia e caratterizzata dalla presenza di ecchimosi.  

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Lipoaspirazione

Lipoaspirazione

Lipoaspirazione

Lipoaspirazione. Modella la linea e perdi almeno 2 o 3 taglie

Che cosa è a Lipoaspirazione

Lipoaspirazione - Dr. Urso

La lipoaspirazione, o liposuzione liposcultura, è un intervento di chirurgia plastica, che interviene sugli accumuli  di grasso presenti su:
- ventre
- fianchi
- maniglie dell’amore
- glutei
- gambe
- mento e collo

La lipoaspirazione modella pertanto la linea e determina la perdita di almeno 2 o 3 taglie. La quantità di adipe asportabile può variare in base al tipo di esito desiderato.

Perchè e quando effettuare la Lipoaspirazione

E' risaputo che ogni persona è provvisto di un numero definito di cellule adipose (cellule di grasso) che aumentano di numero durante l’infanzia fino alla pubertà. E' proprio in questo periodo della vita che, pur rimanendo costanti come numero, queste cellule possono ingrandirsi. Il loro ingrandimento comporta pertanto aumenti di peso e alterazioni nell'estetica della persona.
Solitamente le soluzioni "immediate" risultano essere le diete, i massaggi e i vari trattamenti estetici . Queste in effetti riducono anche il volume di queste cellule, ma non il loro numero. Pertanto finito l’effetto terapeutico, tutto torna come prima.
L'intervento di lipoaspirazione invece, grazie al grasso asportato, riduce il numero delle cellule adipose, ed il grasso superfluo non si può più riformare.

Lipoaspirazione Bologna - Intervento

Durante la lipoaspirazione, si utilizzano cannule molto sottili inserite nella parte attraverso piccole incisioni, attraverso le quali il grasso viene aspirato. Non rimangono cicatrici visibili.
L'asportazione del grasso sottocutaneo nella zona dei glutei è superficiale; si tratta di una vera e propria liposcultura (liposuzione superficiale) che ha un effetto di lifting.
Il periodo post operatorio non è doloroso, anche se le aree trattate rimarranno per qualche giorno indolenzite. Alla dimissione viene consigliato al paziente di indossare una guaina contenitiva per una ventina di giorni. Eventuali ematomi si riassorbiranno più o meno con la stessa tempistica.

Ognuno di noi è provvisto di un numero definito di cellule adipose che aumentano di numero durante l’infanzia fino alla pubertà. Da questo periodo in poi, pur rimanendo costanti come numero, queste possono ingrandirsi causando aumenti di peso e alterazioni volumetriche della figura. Le diete, i massaggi e i vari trattamenti estetici possono ridurre il volume di queste cellule, ma non il loro numero, pertanto finito l’effetto terapeutico, tutto torna come prima. Sottoponendosi alla lipoaspirazione invece il grasso asportato non si può riformare perché le cellule adipose vengono ridotte numericamente.

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Lipofilling

Lipofilling

Lipofilling

Lipofilling. Riacquista un corpo perfetto. Per aumentare il volume di zone svuotate o poco sporgenti

Il Lipofilling per le diverse parti del corpo

Lipofilling - Dr. Urso

Il Lipofilling è una particolare procedura di chirurgia estetica di rimodellamento del corpo. Si tratta pertanto di una procedura che si esegue attraverso l'iniezione di quantità di grasso nelle zone svuotate. La materia grassa viene aspirata sempre dallo stesso paziente da zone che presenta un eccesso di tale sostanza. In pratica si può dire che si tratta di un trasferimento di grasso da una parte del corpo che presenta una eccedenza ad una altra zona che ne ha necessità per riempire avvallamenti.  Infatti l'area da riempire può mostrare sia avvallamenti che zone svuotate o volumi ridotti o poco sporgenti. In tal modo si può procedere alla correzione del profilo del corpo. Solitamente si esegue il lipofilling in seguito all'aumento dell'età, stress, diete dimagranti fallite, eccessivo dimagrimento.

Lipofilling, le aree interessate

L'obiettivo è il ringiovanimento del proprio corpo ed il miglioramento dell'aspetto estetico. Il lipofilling viene attuato per:

  • Definire zigomi, guance e mento
  • Ridisegnare viso
  • Spianare le rughe
  • Volumizzare labbra sottili
  • Riempire glutei e polpacci
  • Rimodellare il seno cadente o poco sporgente, come alternativa alla mastoplastica additiva
  • riempire glutei e polpacci
  • correggere difetti post-traumatici/chirurgici
  • favorire la guarigione delle piaghe da decubito
  • eseguire il riempimento di aree cicatriziali
  • correggere di esiti di liposuzione precedenti

Oltre a fini estetici, può essere la soluzione migliore anche per riparare velocemente i tessuti lesi e favorire la guarigione delle ferite.

I benefici sono certamente quelli di ridare armonia a zone del corpo "svuotate", che hanno subito quindi svuotamenti o avvallamenti antiestetici.

Lipofilling - l'intervento

Consiste nel prelievo del proprio grasso da determinate aree corporee in cui è naturalmente presente, come addome, fianchi e cosce, e nel trasferirlo, dopo adeguato trattamento, in altre zone del corpo dove risulti necessario. In pratica, il grasso prelevato viene iniettato nella zona svuotata, come fosse un vero e proprio filler riempitivo, dove però la sostanza è prodotta in maniera naturale dal proprio corpo.
Il risultato di un intervento di lipofilling del corpo è generalmente molto soddisfacente e duraturo, con cicatrici invisibili.

 

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Addominoplastica

Addominoplastica

Addominoplastica

L'addominoplastica per ridare il giusto tono all'addome. Contro l'addome flaccido.

Cos’è la addominoplastica?

Addominoplastica - Dr. Urso

L'intervento di addominoplastica consiste nell'appiattire l'addome quando questo è prominente. Si effettua intervendo a livello chirurgico per eliminare la pelle ed il grasso in eccesso. L'effetto finale è quello di avere una pancia piatta, e ritornare ad avere il corretto tono dell'addome.

Le cause dell'addome flaccido

E' risaputo che con il passare del tempo, e quindi con l'avanzare dell'età, il corpo umano tende ad accumulare tessuto adiposo e a rendere l'addome flaccido. Più precisamente, l'addome si rilascia per diversi motivi, tra i quali:
  • dimagrimenti ripetuti e repentini
  • la presenza di gravidanze
  • uno stile di vita sedentario
  • la scarsa attività sportiva

Quando eseguire la addominoplastica

Solitamente le persone che hanno l'addome flaccido procedono a seguire diete alimentari, che talune volte possono avere anche successo. Certamente è importante abbinare anche una attività sportiva che aiuti lo smaltimento dell'eccesso adiposo, e che interviene direttamente nella zona dell'addome. Quando l'addome non risponde più alle diete o all’ esercizio fisico, l’unica soluzione per eliminare la pelle in eccesso è l'intervento di addominoplastica.

Come si effettua l'intervento di addominoplastica

E' un intervento di chirurgia estetica che riposiziona le fasce muscolari e mette in tensione la parete addominale. Oltre a tendere l'addome, questo intervento elimina anche le smagliature eventualmente presenti. Due le possibilità di intervento:
  • addominoplastica tradizionale
  • mini addominoplastica

Come si effettua l'intervento

E' l'intervento con cui si ottengono ottimi risultati quando il paziente manifesta un cedimento cutaneo importante, che può manifestarsi anche in assenza di grasso. Essa viene spesso associata ad una liposcultura dell’addome. L'intervento viene effettuato in regime di Day Hospital. Si effettua innanzitutto una incisione orizzontale nella zona subito sopra il pube, e la cute in eccesso viene rimossa tirando verso il basso quella della parte superiore dell’addome. Nella stessa sessione si procede al riposizionamento ed alla ricostruzione dei muscoli della parete addominale. Al termine dell'intervento, il chirurgo applica un bendaggio compressivo che viene rimosso dopo circa 5 giorni, durante la visita di prima medicazione. Il paziente poi dovrà utilizzare una guaina compressiva per circa un mese dopo l’intervento.

L'intervento di mini addominoplastica

Si tratta di un intervento di chirurgia estetica particolarmente indicato a soggetti magri che, in seguito a importanti perdite di peso o gravidanze, presentano un eccesso di cute principalmente localizzato alla parte inferiore dell’addome. L'intervento è, come dice la definizione stessa, poco invasivo. Infatti consiste in una incisione piuttosto limitata nella zona sovra-pubica, con tempi di recupero rapidi e dimissioni in giornata. Questo tipo di intervento è però indicato solo per pazienti con addomi poco voluminosi.

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Dr. Giovanni Urso - Medico Chirurgo Estetico
via Andrea Costa, 160 - Bologna - P.Iva IT 03794020374
Iscrizione Ordine dei Medici di Bologna: n. 11047 del 31.03.1987

Privacy Policy Cookie Policy Mappa del sito