Fili di sospensione Roncofreddo

Fili di sospensione. Per rivitalizzare i tessuti, aumentare il tono e l'elasticità della pelle.

Fili di sospensione Roncofreddo

Fili di sospensione Roncofreddo - Dr. Urso Chirurgia estetica

I fili di sospensione Roncofreddo sono la nuova frontiera dei trattamenti estetici per il viso e per tutto il corpo. Scopri quali sono le caratteristiche di questa tecnica innovativa, ma ormai consolidata. Vedi quali sono le applicazioni e i benefici rispetto ai tradizionali trattamenti. Vogliamo diffondere tali tecniche proprio perchè rappresentano una novità ancora non molto conosciuta dalla maggior parte delle pazienti. Ottimi risultati anche per l'uomo.

 

Argomenti trattati
  1. Trattamento estetico per viso e corpo
  2. Le caratteristiche
  3. Come sono fatti
  4. Le sostanze nutritive
  5. Quali aree trattare
  6. Quando utilizzarli
  7. Il rilascio
  8. Come si esegue il trattamento
  9. I benefici effetti
  10. Quali sono le alternative ad oggi
  11. Possibili combinazioni con altri trattamenti

 

1. Fili di sospensione Roncofreddo: trattamenti estetici per viso e corpo

I fili di sospensione sono un innovativo trattamento estetico per il ringiovanimento di tutto il corpo, o per parti di esso. Si tratta di un trattamento il cui obiettivo è quello di distendere la pelle di viso e corpo. E’ quindi indicato per sostenere i tessuti e distenderli verso l’alto. L’effetto è quello di creare una barriera “anticedimento” dei tessuti molli. Il trattamento è mirato a risollevare e rialzare le parti rilassate del viso e a ringiovanire l’aspetto del viso e collo, senza la presenza di cicatrici. E’ pertanto indicato per contrastare efficacemente i segni lasciati dal trascorrere del tempo sulla nostra pelle, o dovuti a repentini dimagrimenti.
Si tratta di una nuova tecnica estetica ormai consolidata ed ancora poco diffusa sul mercato. Per questo motivo riteniamo fondamentale divulgare questa tecnica e diffonderla tra le nostre pazienti.

I fili si riassorbono in maniera naturale, e la durata degli effetti benefici del trattamento è di circa 8-10 mesi.

Fili di sospensione Roncofreddo - Dr. Urso

2. Fili di sospensione Roncofreddo: caratteristiche

Innanzitutto diciamo che il trattamento estetico con fili di sospensione è un trattamento non chirurgico, che quindi viene eseguito a livello di ambulatorio, senza ricoveri e tempi di recupero.
Viene anche definito soft lifting o lifting non chirurgico.
L’applicazione ambulatoriale di tali fili ha come obiettivo quello di ringiovanire la pelle del viso e del corpo. In pratica attraverso la loro applicazione si riposizionano e si ringiovaniscono i tessuti della parte trattata. Infatti per la loro stessa composizione, stimolano la naturale produzione di collagene nella zona trattata. Questo permette di ridefinire i profili del proprio corpo e i risultati sono evidenti già subito dopo il trattamento.

3. Fili di sospensione Roncofreddo: come sono fatti

Come per tutti i trattamenti estetici, anche i fili hanno dimensioni e forme diverse, proprio per poter procedere all loro applicazione nella maniera più possibile personalizzata.
Lungo tutta la loro lunghezza sono presenti delle piccole “alette” che sono posizionate a lisca di pesce. Mentre alle loro estremità sono presenti uno o due aghi per l’inserimento. In alcuni casi sono invece “liberi” e vengono inseriti in appositi aghi che li contengono per l’inserimento.
La sostanza nutritiva che contengono e che li contraddistingue può essere il pdo (polidioxanone) e caprolactone (prevalentemente costituito da acido polilattico).
Pertanto le forme e le sostanze nutritive che contengono possono essere differenziate in base ai trattamenti da effettuare, che vanno dalla biostimolazione dei tessuti fino alla distensione dei tessuti grazie a particolari fili definiti “di trazione”.

4. Cosa fanno le sostanze nutritive

La finalità delle sostanze nutritive in esse contenuti è quello di stimolare e favorire la produzione di collagene da parte della stessa cute in cui sono stati inseriti. In pratica, si tratta di un vero e proprio stimolatore di collagene, che attiva benefici processi di produzione dello stesso da parte della cute.
In più, questo trattamento estetico è certamente indolore ed i tempi per il recupero sono estremamente ridotti.

5. Fili di sospensione Roncofreddo: quali aree trattare

Fili di sospensione- Dr. Urso Chirurgia estetica

Abbiamo già detto che i fili di sospensione sono applicabili sul viso e su tutte le aree del corpo, e più specificatamente su:
• guance
• zigomi
• sopracciglia
• mento
• sottomento
• collo
seno
• braccia
• glutei
• addome
• interno cosce
• ginocchia
• gambe

Come visto, i fili trovano una vasta applicazione sul viso e aree specifiche di esso, come su aree più estese del corpo.

6. Quando effettuare il trattamento con i fili di sospensione Roncofreddo

L’applicazione dei fili di sospensione è particolarmente indicata nei casi in cui la pelle scivola verso il basso, conferendo al volto un aspetto stando e invecchiato. Questo determina la presenza di rughe e solchi che il paziente cerca di eliminare. Le motivazioni del cedimento della pelle sono da ricondurre principalmente al passaggio del tempo e quindi al graduale invecchiamento della nostra pelle.
E’ importante sottolinea anche che essendo un trattamento non chirurgico e non invasivo, non esistono controindicazioni ad esso.
Questo tipo di intervento è consigliato per:
• risollevare le guance rilassate e cadenti
• il ringiovanimento del viso e del collo, per evitare, se possibile il ricorso al lifting tradizionale
• risollevare le sopracciglia cadenti
• rialzare il collo cadente e rilassato
• ringiovanire il viso ed il collo nel suo complesso
• sollevare gli zigomi
• rialzare la punta del naso o creare l’effetto del naso all’insù

7. Come si esegue il trattamento con fili di sospensione Roncofreddo
Fili di sospensione- Dr. Urso Chirurgia estetica

Data la sua stessa natura, il trattamento viene eseguito in ambito ambulatoriale.
Il Chirurgo Dr. Giovanni Urso individua le varie zone da sottoporre a trattamento e segna sulla pelle il percorso lungo il quale il filo sarà inserito. Procede successivamente ad effettuare una anestesia a livello locale nella zona del percorso del filo. Solitamente vengono previsti dai 5 ai 20 fili in inserimento. Il filo viene poi inserito utilizzando un sottilissimo ago. Quando il filo è posizionato sotto la pelle, il chirurgo procede a effettuare movimenti manuali per permettere l’apertura delle alette. In tal modo queste alette si congiungono al tessuto che li circonda. L’attività successiva è quella di tendere il filo in modo tale che la pelle viene trainata verso l’alto. Lo scopo è quello di contrastare l’effetto di “cedimento” dovuto all’invecchiamento, o ad altre cause.

8. Il rilascio delle sostanze nutritive

Il rilascio costante delle sostanze nutritive da parte dei fili aumenterà la produzione di collagene nella zona trattata anche quando i fili saranno completamente riassorbiti. La pelle risulterà pertanto più compatta, tonificata e riempita.

La durata del trattamento dipende dal numero dei fili inseriti e quindi anche dalle zone da trattare. Diciamo che mediamente tutto il trattamento può durare da 20 minuti a 50 minuti. Come detto, al termine non vi sono segni di applicazione ed il paziente può riprendere immediatamente le proprie attività quotidiane.

9. Gli effetti del trattamento dopo alcuni giorni

Fili di sospensione- Dr. Urso Chirurgia estetica

E’ possibile che dopo alcuni giorni dal trattamento possano presentarsi arrossamenti nelle zone trattate, che comunque andranno a scomparire in breve tempo.
Nel caso che i fili siano stati utilizzati con lo scopo di tendere la pelle, quindi stiamo parlando di “fili di trazione”, la pelle può apparire non naturale nelle prime ore subito dopo il trattamento. Tale effetto scompare in brevissimo tempo.

10. Quali sono le alternative ai fili di sospensione?

Se l’obiettivo principale del trattamento che si desidera effettuare è quello di distendere verso l’alto il tessuto cutaneo, al momento non esistono altre soluzioni valide come questa.
S consiglia sempre di non lavorare su un singolo trattamento ma di combinarlo con altri che hanno sempre grande validità, anche se con finalità diverse.
Ci riferiamo ai filler riempitivi, quali iniezioni di botulino che sono specifici per ridurre solchi della pelle particolarmente profondi, oppure per rimodellare gli zigomi o ridurre rughe particolarmente accentuate.

11. Possibili combinazioni con altri trattamenti

Fili di sospensione- Dr. Urso Chirurgia estetica

Come sempre detto, i diversi trattamenti estetici possono essere combinati tra loro per ottenere risultati con effetti migliori o per raggiungere maggiori durate nel tempo dei loro benefici effetti.
Desideriamo evidenziare che per ottenere il massimo dei risultati nel ringiovanimento del viso, è importante associare l’intervento di blefaroplastica, mirato a risollevare le palpebre cadenti. Per eliminare le rughe ed i segni del tempo consigliamo altri trattamenti quali iniezioni di botulino (o Botox), unitamente ad alcune sedute di Laser Terapia per ulteriore riduzione delle rughe.

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Urso Chirurgia Estetica

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Contattaci

Ti rispondiamo entro poche ore

Cliccando il sottostante tasto "INVIA ORA", dichiaro di aver letto la Privacy Policy e la Cookie Policy, parte integrante della presente manifestazione di consenso e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) n. 2016/679.