Mini-Addominoplastica

La mini-addominoplastica. Un intervento "mini" per risultati "super"

Cos’è l' intervento di mini-addominoplastica?

mini-addominoplastica - Dr. Urso

L'intervento di mini-addominoplastica è la variante meno invasiva della addominoplastica, e si utilizza solitamente nei casi in cui sia richiesto un intervento più limitato. L'effetto estetico è comunque sempre mirato a correggere il cedimento dei tessuti della parte bassa dell’addome.

Quando ricorrere alla mini-addominoplastica

La miniaddominoplastica è un intervento di addominoplastica ridotto, che si esegue in presenza di non gravi  cedimenti dei tessuti della pancia. Quando il cedimento comporta una evidente perdita del tono superficiale unitamente ad un più o meno accentuato accumulo di grasso, allora la mini-Addominoplastica diventa il tipo di intervento ideale per tornare ad avere una pancia piatta e tonificata. Molto spesso si esegue su donne magre dopo la gravidanza oppure su persone che hanno guadagnato e perso rapidamente peso (lasciando il cosidetto "effetto fisarmonica").

Come si interviene

Una delle occasioni più frequenti si presenta davanti a pazienti che hanno una cicatrice da parto cesareo, in particolare quando è molto aderente ai piani profondi e lascia in evidenza una piega inestetica la parte inferiore della pancia. Di fronte a tale circostanza, si utilizza la stessa cicatrice per riposizionare i tessuti ed conseguentemente rimuovere l’eccesso adiposo. Il risultato che si ottiene è una pancia appiattita e tonificata, anche attraverso il rinforzamento dei muscoli addominali. In combinazione a questo intervento solitamente si effettua anche la liposcultura per rimodellare i fianchi, e rendere naturale e ottimale l'armonia dell'intera zona del bacino. In caso che il chirurgo effettui questa combinazione di interventi,  egli rimuove la cicatrice del cesareo eliminando anche la pelle in eccesso, le aderenze e rinforzando la parete addominale. Pertanto la Mini-Addominoplastica predilige sfruttare la presenza di qualsiasi cicatrice della pancia come punto di accesso alla correzione dell’addome. Evita pertanto di eseguire una nuova incisione cutanea, non generando una nuova cicatrice. Nel caso non siano presenti cicatrici pregresse, allora il Chirurgo eseguirà un taglio orizzontale sopra il pube, molto più corta rispetto alla addominoplastica. La cicatrice orizzontale finale sarà pertanto coperta dagli indumenti intimi, e non vi è presenza di alcuna cicatrice intorno all’ombelico.  

Chiama subito! 338 829 7929

Dr. Giovanni Urso. Per appuntamenti, consulti e informazioni sulla tua bellezza!

Dr. Giovanni Urso

Telefono:

Indirizzo:

via Andrea Costa, 160 - Bologna

Dr. Giovanni Urso - Medico Chirurgo Estetico via Andrea Costa, 160 - Bologna
P.Iva IT 03794020374 - PEC: giovanniurso@pec.libero.it
Iscrizione Ordine dei Medici di Bologna: n. 11047 del 31.03.1987
Mappa del sito

Privacy Policy Cookie Policy

Sito realizzato da Studio Masi | Ottimizzazione e Posizionamento AM Web Marketing Bologna